mercoledì 22 dicembre 2010

Buon natale a me

Oggi in anticipo sui tempi ho deciso di festeggiarmi il natale, regalandomi una bottiglia di Barolo Leone Giacosa 2006 e godendomela in compagnia di Marco il nostro “agente di comunicazione”. La bottiglia in sintonia con il consumismo natalizio è stata comprata in un centro commerciale a 18 euro circa e ispirato anche dal recente post di Franco Ziliani sul suo blog dello scandalo Barolo a 4,99 euro. Bottiglia di buona qualità, il colore è il rubino caratteristico del Nebbiolo, piuttosto carico, i profumi sono quelli tipici varietali fruttati e speziati, senza però raggiungere una grande complessità. L'assaggio è di buon equilibrio con tannini abbastanza puliti e di media lunghezza. Vino non emozionante ma di piacevole beva, buona presenza per le feste natalizie, considerando il luogo d'acquisto che può in oltre attirare qualche nuovo adepto verso il mondo del vino.
Ripensando al post di Ziliani e ai miei 18 euro spesi, mi pongo degli interrogativi; se viene proposto un Barolo a 4,99 euro, come sarà la sua qualita? Certo non mi aspetto grandi emozioni, come non ne ho trovate in questo, che resta tuttavia un vino di tutto rispetto  e potersi permettere di berne tutti i giorni sarebbe una pasqua! Nonostante la grande curiosità di assaggiare il Barolo la Cacciatora, ribadisco che trovo scandaloso trovare del Barolo a quel prezzo, perchè così facendo si va ad abbassare il valore del marchio stesso.

1 commento:

  1. Segue questo interessante blog da un po' di tempo, conosco l'autore bravo e competente nonché mio compagno di corso Ais 3° liv., sicuramente un talento con un potenziale ancora inespresso.
    Io spero di leggere qualche altro bel racconto di un vino, di un distillato...
    forza Rick continua ad accompagnarci in quelle belle emozioni che il vino può regalare.
    Buona vita
    Donatella

    RispondiElimina